Progetto Carlo Vincenti

Carlo Vincenti (1946-1978) ha lasciato alla fine della sua breve vita un numero incredibile di opere documentate; non solo dipinti e disegni, ma anche scritti, perché la sua personalità si esprimeva sia attraverso l’immagine visiva, sia attraverso la poesia e lo scritto ideologico-filosofico.

Il Festival celebra Carlo Vincenti, rinomato artista visivo, poeta e pensatore da Viterbo, 70 anni dopo la sua nascita e quasi 40 anni dopo la sua morte. L’eclettismo di Carlo viene mostrato al pubblico attraverso eventi sia filologici che sorprendenti. Sono incluse nel progetto le seguenti produzioni:

euIl colore del sole di Andrea Camilleri e Gian Maria Cervo. Diretto da Franco Eco.  Prima mondiale alle Scuderie del Bramante Sallupara Viterbo il 24 settembre Una coproduzione di TSAM e il Festival Quartieri dell’Arte, il Festival dell ‘Aurora Crotone. In collaborazione con la Scuola di Teatro e Perfezionamento Professionale del Teatro di Roma. EU COLLECTIVE PLAYS! Co-founded by the Creative Europe Programme of the European Union

La ragazza Che Faceva l’autunno di Francesco Salerno. Diretto da Stefano Pastore. Anteprima mondiale al Rinascimentiamo Galleria – Viterbo, il 28 ottobre

Fratto C. da ‘Pipistrello di lusso’ e altri frammenti. Testi di Carlo Vincenti. Ideazione e regia Fabio Vincenti e Alfonso Prota, frammenti sonori di Antonio Tonietti. Anteprima mondiale alla ex chiesa di Sant’Egidio – Viterbo, il 28 ottobre